Laboratorio fotografico con i ragazzi del Cepim

Laboratorio fotografico con i ragazzi del Cepim

postato in: Attività, News | 0

Il CEPIM nasce nel 1979 da un gruppo di genitori per rispondere alle necessità  delle persone con sindrome di Down e dei loro famigliari. La filosofia è  quella di ricreare situazioni di vita quotidiana per imparare ad essere indipendenti e divertirsi in compagnia.

Tra le attività  che propongono non mancano bowling, concerti, teatro, serate al pub e numerosi laboratori, tra cui immancabile quello dedicato alla fotografia! Ad accompagnare i ragazzi sono presenti oltre 100 giovani volontari, il cui entusiasmo è  davvero contagioso.


Il laboratorio fotografico

Martedì 9 maggio abbiamo aperto la nostra sala pose all’associazione, dando a tutti i partecipanti la possibilità di scattare e/o posare come modelli.

Siamo venuti subito a contatto con un gruppo in cui volontari e associati stanno bene assieme.  La sindrome non deve essere considerata un marchio indelebile. Bisogna considerare la persona che c’è dietro in quanto tale e il Cepim è la conferma di come l’amicizia con persone con disabilità non è solo possibile, ma anche gratificante per tutti.

La serata trascorsa ha dimostrato che anche persone con disabilità  possono svolgere attività  impegnative in autonomia. Sappiamo bene quanto possa essere faticoso scattare o posare per lungo tempo! Non solo abbiamo utilizzato le attrezzature della sala pose, come flash e fondali, abbiamo anche giocato con parrucche, costumi, luci colorate …

Gli sforzi sono stati premiati con il divertimento.

Ecco alcune delle foto:

Speriamo che i ragazzi del CEPIM, oltre ad essersi divertiti abbiano imparato qualcosa! A noi hanno riempito il cuore con i loro sorrisi.

La fotografia può  essere uno strumento per relazionarsi con gli altri e per conoscere un poco anche sè  stessi. Basta vincere la timidezza e mettersi in gioco. E’ così per tutti, al di là di ogni disabilità.!

Non vediamo l’ora di ripetere l’esperienza!

 

Lascia un commento