Viaggio fotografico in Uzbekistan in occasione del Navruz (marzo 2020)

Viaggio fotografico in Uzbekistan in occasione del Navruz (marzo 2020)

postato in: News, Viaggi | 0

Nel cuore dell’Asia Centrale, l’Uzbekistan è da sempre un crocevia di popoli e culture differenti che hanno lasciato un ricchissimo patrimonio architettonico e artistico che evoca Gengis Khan e Tamerlano.

Samarkanda qui si respira l’atmosfera grandiosa della Via della Seta: la visiteremo in occasione del Navruz, la festa che celebra l’inizio della stagione agricola e del nuovo anno; Bukhara: l’antica città, dove stradine polverose, palazzi e colorati caravanserragli ricordano gli importanti commerci del passato; Khiva: la città-museo racchiusa dalla cinta di mura di fango e perfettamente conservata; Le fortezze nel deserto: immensi forti a guardia del Kizilkum, il deserto rosso, che evocano le atmosfere del “Deserto dei Tartari”. E poi Tashkent, la moderna capitale, grandi viali alberati e moderni hotel.

viaggio organizzato in collaborazione con Tenerè Viaggi dal 18/03/2020 al 27/03/2020


Programma di massima:

Il programma potrà subire lievi variazioni, in base ad esigenze particolari o imprevisti. Il bello di viaggiare in un piccolo gruppo è anche la flessibilità!

Giorno Destinazione Programma
18/03/2020 Tashkent Partenza da Malpensa – Arrivo a tarda sera a Tashkent
19/03/2020 Samarkanda Arrivo nel pomeriggio – Acclimatamento
20/03/2020 Samarkanda Vigilia del Navruz / Kupkari
21/03/2020 Samarkanda Visita alla città
22/03/2020 Bukhara Arrivo nel pomeriggio
23/03/2020 Bukhara Visita alla città
24/03/2020 Khiva Dai campi di cotone al deserto Kyzylkum – arrivo a Khiva nel pomeriggio
25/03/2020 Khiva Visita alla città
26/03/2020 Elliq Quala Fortezze nel deserto e notte in yurta
27/03/2020 Tashkent Volo interno e visita alla capitale
28/03/2020 Malpensa Voli di rientro

Programma di dettaglio:

18 marzo – mercoledì Malpensa – Tashkent

Volo Turkish Airlines da Milano a Tashkent, via Istanbul.

19 marzo – giovedì Tashkent – Samarkanda

Arrivo a Tashkent nella notte, trasferimento in hotel per riposare un poco; in tarda mattinata,

partenza in minibus per Samarkanda, il tragitto dura circa 3/4 ore. Arrivo nel tardo pomeriggio, in tempo per un giro esplorativo nei dintorni dell’albergo, una casa tradizionale nelle immediate

vicinanze del mausoleo di Gur Emir, che, illuminato nella notte, è un vero spettacolo!

20 marzo – venerdì Samarkanda

Dopo la prima colazione, trasferimento verso un piccolo villaggio nei dintorni di Samarkanda, per la celebrazione del Navruz, l’anno nuovo orientale, durante il quale le strade si riempiono di cerimonie colorate e rituali tradizionali. Potrete assistere a concerti improvvisati, mercati e “Kupkari”, uno sport tradizionale a cavallo praticato in tutta l’Asia Centrale. Potrete assaggiare piatti tipici uzbeki, che si preparano solo per Navruz, come il nishalda (dolce tradizionale fatto di panna montata con zucchero ed erbe aromatiche), samsa, sumalak (crema di farina e grano germogliato) e non può mancare il plov, riso con tanta carne e verdura.

In serata, rientro a Samarkanda. Cena libera e notte in hotel.

21 marzo – sabato Samarkanda

Colazione in hotel. Visita della mitica Samarcanda

Cena libera e notte in hotel.

N.B.: le due giornate si possono invertire, a seconda delle feste in corso.

22 marzo – domenica Samarkanda – Bukhara

Colazione in hotel. Mattinata ancora a disposizione per visite a Samarkanda. Partenza per Bukhara (tragitto di circa 4 ore), che raggiungerete nel tardo pomeriggio, cena libera e notte in hotel.

Situata nella valle di Zerafshan, la città conserva intatto il suo autentico charme di grande tappa

sulla Via della Seta, meta agognata di tutti i commercianti dell’epoca, centro ricchissimo di smistamento e vendita di mercanzie varie, tappeti e gioielli, fulcro culturale di sviluppo dell’Islam.

23 marzo – lunedì Bukhara

Colazione in hotel. L’intera giornata sarà dedicata alla città: decine sono i monumenti storici, le vecchie scuole coraniche, le tombe dei santi, le madrase, le moschee ricche di decori raffinatissimi, maioliche ed architetture ardite.

Cena libera nella città vecchia e notte in hotel.

24 marzo – martedì Bukhara – Khiva

Colazione in hotel. Si lascia Bukhara al mattino presto, tra i campi di cotone irrigati dalle acque del fiume Amu Darya (l’antico Oxus di Alessandro il Macedone), per arrivare alla steppa sabbiosa del deserto di Kyzylkum. Nel tardo pomeriggio, si raggiunge Khiva, il cuore dell’oasi di Khorezm, che nel XVII sec. era l’antica capitale del Khanato, città di mercanti e carovane di schiavi.

Cena libera tra le mura della città, un vero museo a cielo aperto, notte in hotel accanto ad uno dei più famosi minareti di Khiva, Kalta Minor: 29 metri di piastrelle colorate a fasce alterne, uno spettacolo per la vista.

25 marzo – mercoledì Khiva

Colazione in hotel. Khiva è stata inserita dall’UNESCO nell’elenco dei luoghi considerati “Patrimonio dell’Umanità”, nel 1991. La parte antica della città interna alle mura, su cui si aprono quattro porte, si chiama Ichan Kala.

Cena libera e notte in hotel.

26 marzo – giovedì Khiva – Elliq Qala

Colazione in hotel. A nord-est della cittadina, (circa 90 km) nella regione del Karakalpakistan meridionale, si trovano ancora le rovine di molte città e fortezze dell’antica Corasmia, alcune delle quali risalenti a ben più di 2000 anni fa.

Cena e notte al campo di yurte.

27 marzo – venerdì Urgench – Tashkent

Colazione in hotel. A seconda degli orari di arrivo del volo interno, visita di Tashkent: nodo commerciale dell’intero Turkestan, che oggi conta oltre due milioni di abitanti. Cena libera, notte in hotel.

28 marzo – sabato Tashkent – Malpensa

Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo Turkish Airlines, via Istanbul, arrivo previsto a Milano nel tardo pomeriggio.


Dettagli di viaggio:

Quota individuale:    1.400 € (da minimo 7 partecipanti a 8 partecipanti)

1.300 € (da 9 partecipanti a massimo 14 partecipanti)

Acconto:  700 € da versare entro il 20 dicembre 2019 + il costo del volo aereo sarà da pagare all’emissione, che avverrà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti (attualmente circa 530 € – il costo potrebbe variare e sarà confermato al momento della prenotazione).

Saldo quota: 15 febbraio 2020

*La partecipazione al viaggio è riservata ai soli soci ReflexTribe, perciò se non hai ancora una tessera o ce l’hai scaduta potrai associarti/rinnovarla al costo di 10 euro. La validità della tessera è annuale.

**Nel caso in cui non si dovesse raggiungere il numero minimo di partecipanti il viaggio verrà rimandato/annullato e gli acconti già versati restituiti. Non appena verrà raggiunto il numero di 9 partecipanti verrà data informazione a tutti i partecipanti con l’aggiornamento della quota.

 

La quota comprende:

– Volo interno Urgench – Tashkent il 27 marzo

– Pernottamenti in hotel e guest-house in camera doppia con colazione

– 1 notte in yurta con cena e colazione

– Minibus con autista durante tutto il tour

– Guida locale parlante italiano

– Assicurazione sanitaria personale di base AXA (spese mediche e rientro sanitario con massimali di 30.000€. E’ possibile un’estensione, quotabile singolarmente agli interessati)

– Tutor fotografo a disposizione per tutta la durata del viaggio

– Serata pre-partenza di approfondimento fotografico (attrezzature consigliate, check-list bagagli, consigli di tecnica fotografica)

 

La quota non comprende:

Costo calcolato con sistemazione in camera doppia

– Voli internazionali

– Quota iscrizione Tenerè Viaggi € 50,00 / persona

– Assicurazione annullamento viaggio

– Mance e facchinaggio, spese di carattere personale

– Pranzi e cene in Uzbekistan

– Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”

 

Informazioni per i VOLI

Prezzo / persona: circa € 530,00

* prezzi a luglio 2019 – da riconfermare al momento dell’eventuale prenotazione

 

DOCUMENTAZIONE E VACCINAZIONI:

Passaporto:  necessario, con validità residua di non meno di tre mesi alla data di ingresso nel Paese. Dal 1 febbraio 2019 entra in vigore per i cittadini di 45 Paesi, tra cui l’Italia, l’esenzione del visto di ingresso.

Vaccinazioni: nessuna obbligatoria. Si consigliano, previo parere medico, quelle contro: tifo, paratifo, tetano, epatite A e B difterite, rabbia e meningite


Prenotazioni ed informazioni:

A questo link puoi scaricare il programma completo di viaggio in .pdf.

Per prenotare il tuo posto compila il modulo sottostante. Ti invieremo la scheda di viaggio da compilare con i tuoi dati e da rimandarci firmata e compilata. Non appena raggiungeremo il numero minimo di 7 partecipanti per poter attivare il viaggio ti ricontatteremo e ti daremo le informazioni dettagliate per l’acquisto dei voli aerei.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Siamo naturalmente a disposizione per qualunque dubbio o domanda al 3343155630 oppure alla mail info@reflextribe.com

Lascia un commento