Viaggio fotografico in Sicilia occidentale – 28/05/2016 – 04/06/2016

Viaggio fotografico in Sicilia occidentale – 28/05/2016 – 04/06/2016

postato in: Viaggi | 1

Ecco una nuova proposta di avventura fotografica da non perdere… un reportage di sette giorni nella calda terra siciliana per scoprire tutte le tradizioni popolari che hanno resistito al passare del tempo ed altre che purtroppo sono andate perdute, ma di cui la Sicilia conserva ancora memoria.

Dal tramonto nelle saline di Trapani, all’imponente opera d’arte che sorge dalle “ceneri” di Gibellina ed alla sua nuova cittadina che è un vero e proprio museo a cielo aperto. Dal turchese mare dell’isola di Favignana con le sue ex-tonnare all’arroccato borgo di Erice per finire con due intense giornate nel cuore palpitante di Palermo.

Sette giorni con la reflex al collo per scattare fotografie dal sapore di mare, dal sapore antico ma anche di vita quotidiana di una terra senza tempo che saprà accoglierci con tutto il suo calore per rubarci il cuore.

2014_05_14_IMG_6790 Print fb

Questo è solo un assaggio di ciò che ci aspetta perciò se l’idea stuzzica un po’ la tua immaginazione continua a leggere il programma per scoprire come sarà organizzato il viaggio fotografico e molto altro…


Programma di massima:

28 maggio – sabato

Arrivo previsto a Trapani alle ore 22,40 e trasferimento nella struttura che ci ospiterà per la prima parte del nostro viaggio.

Pernottamento in b&b con prima colazione a Trapani.

29 maggio – domenica

Dedicheremo l’intera mattinata alla scoperta di Trapani, storicamente conosciuta come la Città del Sale e della Vela. Ci perderemo tra il suo porto antico, le chiese, i bastioni e i palazzi che testimoniano le numerose invasioni e dominazioni subite nei secoli.

Pranzo libero.

Ci sposteremo alla volta delle famose saline di Trapani ancora funzionanti e ricche di preziose testimonianze di archeologia industriale. Le saline fanno parte della Riserva Naturale del WWF e sono ricche di flora e fauna.

In questo periodo non si svolge ancora la raccolta del sale, che inizierà con l’arrivo del caldo e durerà tutta l’estate.

Le vasche saranno quindi tutte piene di acqua marina e ci garantiranno dei giochi di luce e riflessi che diventeranno ancora più stupefacenti quando il tramonto li colorerà di mille sfumature.

Potremmo fotografare la ricca fauna presente nell’oasi e, se saremo fortunati, anche il famoso pellicano rosa.

Usufruiremo della visita guidata del WWF che ci porterà a spasso tra le vasche ed i mulini a vento raccontandoci la vita di questa speciale realtà.

Cena libera a Trapani.

Pernottamento in b&b con prima colazione a Trapani.

 

30 maggio – lunedì

Dopo colazione partiremo verso Gibellina, dove si erge un’imponente e suggestiva opera d’arte chiama il Cretto dell’artista Alberto Burri, anche definito monumento alla morte. Le rovine del paesino di Gibellina, andato interamente distrutto durante il terremoto del Belice nel 1968, sono state completamente ricoperte e cementificate in tanti blocchi, isolato per isolato, lasciando liberi i passaggi dove una volta vi erano le strade. Maestoso ed imponente monumento, che congela la memoria storica di ciò che è accaduto in quel luogo, sarà un forte stimolo fotografico oltre che un’esperienza umana molto intensa.

Pranzo libero.

Nel pomeriggio ci sposteremo nel paese nuovo che è sorto dalle ceneri dopo il terremoto, Gibellina Nuova, e che è diventato un vero e proprio museo “en plein air” ospitando numerose opere architettoniche artistiche notevoli.

Qui ci sarà da sbizzarrirsi con le fotografie di architettura e con i giochi di linee.

Sulla via del ritorno ci fermeremo al Tempio greco di Segesta all’interno dell’area archeologica di Calatafimi Segesta. La luce del tramonto e le sue 36 colonne alte 10 metri ci permetteranno di giocare con luci, ombre e geometrie.

Cena libera a Trapani.

Pernottamento in b&b con prima colazione a Trapani.

31 maggio – martedì

Dopo colazione salperemo con l’aliscafo verso la splendida isola di Favignana.

Tra il mare turchese e gli imponenti faraglioni potremo sbizzarrirci con i panorami e, perché no, fare un bel bagnetto rinfrescante!

Pranzo libero.

Scopriremo che le ricchezze di Favignana non si limitano alle sue famose coste. L’isola ospita infatti numerose tracce archeologia industriale con le sue antiche tonnare Florio e gli stabilimenti per la preparazione e conservazione dei tonni, ormai in disuso. Una guida ci accompagnerà nella visita e ci racconterà le affascinanti storie che si celano tra le mura di questi edifici che alla fine dell’800 videro i loro tempi d’oro cadendo poi in disuso in tempi più recenti.

Le architetture mediterranee del villaggio ci forniranno un’autentica cornice d’altri tempi.

Cena libera a Trapani o Favignana.

Pernottamento in b&b con prima colazione a Trapani.

 

1 giugno – mercoledì

Dopo colazione andremo a visitare la vicinissima Erice, cittadina arroccata sull’omonimo monte che si erge proprio sulla costa. Ad oggi il borgo storico ospita solo più 512 abitanti ma grazie alla sua storia ed alla sua bellezza si annovera tra “I borghi più belli d’Italia”.

Potremo perderci tra i suoi vicoli e se saremo bravi potremo intrufolarci a scoprire ed immortalare le numerose tracce di artigianato tradizionale che ancora resistono all’inesorabile passare del tempo.

 

Pranzo libero con ottimo dessert assicurato dalla presenza delle tipiche pasticcerie che sfornano continuamente i dolci tipici siciliani.

2014_05_14_IMG_6704 Print fb

Nel pomeriggio partiremo in direzione Palermo facendo tappa alla baia di Scopello dove ammireremo e fotograferemo un’altra delle tonnare della famiglia Florio, la torre del XVI secolo e gli imponenti faraglioni che fanno da guardia e sentinelle a questo splendido tratto di costa.

Cena libera a Palermo.

Pernottamento in b&b con prima colazione a Palermo.

 

2 giugno – giovedì e 3 giugno – venerdì

Due giornate interamente dedicate alla visita della coloratissima e variegata città di Palermo.

Ricchissima di storia Palermo saprà rapirci con il suo eccezionale mix di culture e tradizioni, traccia delle numerose dominazioni subite nei secoli.

Chiese barocche, palazzi liberty, cupole arabe, settecenteschi spazi verdi e teatri neoclassici saranno solo la cornice della nostra breve ma intensa esperienza!

Come dimenticare gli storici mercati che da sempre rappresentano il cuore pulsante della città facendo rivivere ogni giorno le tradizioni ma sapranno portarci anche in un’atmosfera molto simile a quella che si respira nei suk arabi. I più famosi: La Vucciria (il più antico), Il Capo (con le su caratteristiche stradine), Ballarò (il mercato popolare per eccellenza), il Mercato delle pulci (antiquariato).

I pranzi e le cene saranno liberi e ovviamente non mancheranno le occasioni di assaggiare tutte le specialità culinarie tipiche che offre Palermo.

Pernottamento in b&b con prima colazione a Palermo per due notti.

4 giugno – sabato

Partenza in direzione Trapani, dove riconsegneremo i nostri mezzi a noleggio e ci dirigeremo verso l’aeroporto. Partenza volo per Torino alle ore 18:45. 


Dettagli:

Quota viaggio a persona: € 400,00*  (calcolata su minimo 8 partecipanti) **

*La partecipazione al week end è riservata ai soli soci, perciò se non hai ancora una tessera o ce l’hai scaduta potrai associarti/rinnovarla al costo di 10 euro. La validità della tessera è annuale.

**Nel caso in cui non si dovesse raggiungere il numero minimo di partecipanti il viaggio verrà rimandato/annullato e gli acconti già versati restituiti entro il 28/05/2016.

 

La quota comprende:

– 8 notti in bed&breakfast con prima colazione, camera doppia/tripla/quadrupla

– Noleggio auto/minivan

– Traghetto/Aliscafo Trapani-Favignana andata e ritorno

– Ingresso con visita guidata alle ex tonnare di Favignana

– Organizzazione del tour da parte di ReflexTribe

– Workshop con fotografo professionista per tutto il viaggio

 

La quota non comprende:

– Volo aereo.

Ad oggi il costo del volo a/r è di soli 118 !!!

Non perdere tempo, il prezzo potrebbe salire… conferma subito la tua partecipazione!

Non appena sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti daremo il via per acquistare il volo e prima ci muoveremo più avremo la possibilità di sfruttare quest’occasione!

  • Tutti i pranzi e le cene. Ci sarà la possibilità di mangiare cibi tipici senza spendere troppo
  • Carburante
  • Ingressi in altri musei o luoghi visitabili a pagamento
  • Assicurazione
  • Quanto non indicato alla voce “La quota comprende”

Per confermare la tua partecipazione e bloccare il posto richiedi la scheda di iscrizione a info@reflextribe.com, inviacela compilata e versa l’acconto di 200 euro.

 

Non appena saremo arrivati alla quota minima di 8 partecipanti vi ricontatteremo. Da quel momento potrete acquistare i voli aerei concordati e dovrete procedere al pagamento del saldo di 200 euro.

Il saldo del viaggio dovrà avvenire entro il 29/04/2016.

 

La filosofia dei nostri viaggi e week end è quella di riunire un gruppo di affiatati fotoamatori di qualsiasi livello ed età per  visitare un luogo, cercare di comprenderlo e riportarne a casa splendidi ricordi e fotografie!

Cerchiamo sempre soluzioni economiche e pratiche e chiediamo a tutti di non partire senza una reflex e una buona dose di … spirito di adattamento!

Partiamo in piccoli gruppi (minimo 8 – massimo 15 partecipanti) e ricreiamo in viaggio lo spirito conviviale che avete conosciuto in aula.

 

Allarga liberamente l’invito ad amici e parenti….

 

Siamo ovviamente a disposizione per qualsiasi chiarimento!

 

Una risposta

Lascia un commento